• Home
  • Cinque considerazioni sul piacere

Cinque considerazioni sul piacere

Il futuro è un modo di vedere le cose. Andreas Caminada, top chef svizzero, spiega perché il piacere è molto più di un menu squisito.

Testo: Bernd Zerelles - Foto: Thomas Luethi, Lukas Lienhard, Thomas Buchwalder Tempo di lettura: 3 min

Ritratto di Andreas Caminada.
Andreas Caminada è uno chef a tre stelle che è sempre rimasto legato al suo paese, la Svizzera. Nato e cresciuto nel Canton Grigioni, vi ha creato un'attività culinaria che è diventata una fonte di ispirazione.

Il centro della sua attività è il comune di Fürstenau, nel Canton Grigioni, Svizzera. Quasi 20 anni fa, Andreas Caminada (45) vi ha creato un'attività a sfondo culinario che comprende trattoria grigionese, panificio, stabilimento per la torrefazione del caffè, il ristorante "fine dining" vegetariano Oz e al centro di tutto ciò: Schloss Schauenstein, ristorante stellato pluripremiato e boutique hotel ( andreascaminada.com). "È una piccola realtà cittadina che abbiamo risvegliato dal torpore", afferma Caminada, cresciuto in una valle nelle vicinanze. Nei suoi altri ristoranti, IGNIV by Andreas Caminada a Bad Ragaz, Zurigo, St. Moritz e Bangkok, Caminada ha affidato ai giovani chef del suo team una piattaforma per dar vita ad una personalità precisa sulla base della stessa filosofia culinaria. "Condividiamo visione e passione identiche, le stesse che riempiono questi luoghi di vita. Il mio posto è il castello, è lì che mi si può trovare ed è lì che voglio anche rimanere". Qui Andreas Caminada esprime le sue cinque considerazioni relative al piacere.

1. Piacere è trovarsi nei propri luoghi preferiti.

"Chi cerca il piacere può immergersi nel relax da noi, dimenticare il solito trambusto quotidiano, rilassarsi e godersi la vita. Nel mio paese di origine c'è un luogo dedicato al piacere. Regione e attaccamento, storia e nuovi punti di partenza: questo luogo è sentimento puro. Per me. Per il mio team. Per i nostri ospiti".

2. Piacere è purezza.

"Niente grandi programmi e nessuno show. A fare da protagonista è esclusivamente una scelta minuziosa di cibo prelibato. Al castello, al ristorante Oz o nella trattoria. I nostri ospiti non aspettano altro. Questa gioia coinvolge tutti i sensi perché piacere significa assaporare appieno l'esperienza che si sta vivendo".

3. Il piacere è cultura.

"Il piacere è cultura: la cultura dell'ospitare. Quando gli ospiti vengono da noi, e stabiliscono un rapporto con noi, soddisfarli non è solo il nostro dovere, ma anche la nostra passione. Se gli ospiti percepiscono che ti stai prendendo cura di loro, sono anche pronti ad immergersi completamente in questo mondo".

Sala da pranzo.
Un luogo personale con un'atmosfera speciale: Andreas Caminada dedica la sua attività al piacere attraverso la sua attenzione all’ospite.

4. Il piacere è umanità.

"Riusciamo a essere sempre molto presenti con gli ospiti, senza risultare invadenti”. I nostri collaboratori cercano di andare sempre incontro alle esigenze di chi ci sceglie e l’ospite avverte questo riguardo nei suoi confronti. Un'atmosfera discreta, dallo stile raffinato e allo stesso tempo sempre volta alla perfezione, in un luogo molto personale, crea questa sensazione".

5. Il piacere è ispirazione.

"Ci impegniamo sempre per creare ricordi indelebili. Ricordi di un'arte culinaria d’eccezione, un'atmosfera straordinaria, uno stile inconfondibile. Del tempo che le persone hanno passato in questo luogo. E ricordi di tutti quelli che incontrano qui. Quando i nostri ospiti vivono questo luogo con tutto il loro entusiasmo, l'esperienza diventa parte di loro e fonte di ispirazione".

Henrik Wenders e Andreas Caminada conversano.
Henrik Wenders (a sinistra), Head of Brand di AUDI AG, a colloquio con Andreas Caminada.

Conversations on Progress: Henrik Wenders incontra Andreas Caminada

 

Gran Turismo completamente elettrica

Gran Turismo completamente elettrica

Il design scultoreo dell'Audi RS e-tron GT unisce proporzioni dinamiche da Gran Turismo al carattere inconfondibile di un modello Audi RS.

Per saperne di più

Audi RS e-tron GT: Consumo di energia (combinato*) in kWh/100 km: 20,2–19,3 (NEDC) | 22,6–20,6 (WLTP)Emissioni CO₂ (combinato*) in g/km: 0
Informazioni sul consumo di carburante/energia e emissioni di CO₂ con intervalli in base all'equipaggiamento selezionato del veicolo.

Audi RS e-tron GT: Consumo di energia (combinato*) in kWh/100 km: 20,2–19,3 (NEDC) | 22,6–20,6 (WLTP)Emissioni CO₂ (combinato*) in g/km: 0
Informazioni sul consumo di carburante/energia e emissioni di CO₂ con intervalli in base all'equipaggiamento selezionato del veicolo.

Articoli che potrebbero interessarti

Il browser non sembra aggiornato. Il nostro sito web potrebbe non funzionare in modo ottimale. La maggior parte dei browser (non però MS Internet Explorer 11 e versioni precedenti) funziona comunque senza problemi. Le consigliamo di aggiornare il browser! La versione più recente può garantire buoni risultati ovunque su Internet. Grazie per averci visitato, e buon divertimento! Il team Audi