• Home
  • La sostenibilità di un veicolo elettrico: il ciclo di vita di Audi Q4 e-tron

La sostenibilità di un veicolo elettrico: il ciclo di vita di Audi Q4 e-tron

Se si vuole essere sostenibili, si deve adottare un approccio completo. Per questo motivo, Audi Q4 e-tron non solo si guida a impatto zero, ma deve anche essere consegnata al cliente, in Europa e negli Stati Uniti, con zero emissioni di CO₂¹. Affianchiamo Audi Q4 e-tron per tutto il suo ciclo di vita, mostrando le misure adottate dall'azienda per rendere questo modello Audi 100% elettrico il più sostenibile possibile.

28.06.2021 Testo: AUDI AG - Illustrazioni: Fee Fischer Tempo di lettura: 6 min

Audi Q4 e-tron: Consumo energetico combinato*: 18,2–15,8 kWh/100km (NEDC); 21,3–17,0 kWh/100km (WLTP)Emissioni di CO₂ nel ciclo combinato*: 0 g/km

Le specifiche indicate sono valide solo in Germania e non sono valide in altri Paesi.

Audi Q4 e-tron: Consumo energetico combinato*: 18,2–15,8 kWh/100km (NEDC); 21,3–17,0 kWh/100km (WLTP)Emissioni di CO₂ nel ciclo combinato*: 0 g/km

Le specifiche indicate sono valide solo in Germania e non sono valide in altri Paesi.

Un grafico mostra in forma stilizzata le quattro fasi del ciclo di vita dell'Audi Q4 e-tron.
le quattro fasi del ciclo di vita di un'Audi Q4 e-tron.

Audi Q4 e-tron: Consumo energetico combinato*: 18,2–15,8 kWh/100km (NEDC); 21,3–17,0 kWh/100km (WLTP)Emissioni di CO₂ nel ciclo combinato*: 0 g/km

Le specifiche indicate sono valide solo in Germania e non sono valide in altri Paesi.

Audi Q4 e-tron: Consumo energetico combinato*: 18,2–15,8 kWh/100km (NEDC); 21,3–17,0 kWh/100km (WLTP)Emissioni di CO₂ nel ciclo combinato*: 0 g/km

Le specifiche indicate sono valide solo in Germania e non sono valide in altri Paesi.

Audi ha a cuore l'intero ciclo di vita dei suoi prodotti. Utilizzando l'esempio di Audi Q4 e-tron è possibile distinguere quattro fasi:

 

1. Catena di fornitura, 2. Produzione del veicolo, 3. Fase di utilizzo, 4. Recupero

 

Già all'inizio del ciclo di vita, Audi pone particolare attenzione alla sostenibilità. Per questo motivo, l'impresa sta già adottando misure diverse nella catena di fornitura e nella produzione. Un esempio è l'utilizzo di energia elettrica rinnovabile nello stabilimento di produzione di Zwickau. Qui, una parte della corrente necessaria viene prodotta in una propria centrale termoelettrica a blocco alimentata con gas naturale. Tuttavia, l'intero approvvigionamento esterno aggiuntivo deriva al 100% da corrente naturale.

 

Tutte le emissioni di CO₂, che non possono essere evitate nonostante le misure già adottate nella catena di fornitura e nella produzione di Audi Q4 e-tron, vengono compensate mediante progetti di protezione del clima, prima che il veicolo venga consegnato ai clienti europei e statunitensi. Da questo momento inizia un'altra fase centrale del ciclo di vita: l'utilizzo del veicolo. In quanto veicolo esclusivamente elettrico, durante la guida, Audi Q4 e-tron non produce emissioni di CO₂ a livello locale. Inoltre, grazie alla ricarica regolare con corrente green, il cliente può contribuire in modo determinante a migliorare notevolmente il bilancio di CO₂ del proprio veicolo in fase di utilizzo rispetto al mix di energia elettrica medio. Infatti, oltre alla corrente prodotta da fonti rinnovabili, questo è costituito anche da corrente prodotta da fonti non rinnovabili. A tale scopo, i concessionari Audi e Volkswagen offrono contratti di energia green grazie al fornitore di energia elettrica Elli in Germania o ad altri fornitori negli altri paesi.

 

Quando poi Audi Q4 e-tron raggiunge la fine della sua vita utile, ciò non coincide affatto con la fine dell'impegno per la sostenibilità. In molti casi, in particolare per la batteria, è possibile trovare una seconda possibilità di utilizzo.

Audi Q4 e-tron: Consumo energetico combinato*: 18,2–15,8 kWh/100km (NEDC); 21,3–17,0 kWh/100km (WLTP)Emissioni di CO₂ nel ciclo combinato*: 0 g/km

Le specifiche indicate sono valide solo in Germania e non sono valide in altri Paesi.

Audi Q4 e-tron: Consumo energetico combinato*: 18,2–15,8 kWh/100km (NEDC); 21,3–17,0 kWh/100km (WLTP)Emissioni di CO₂ nel ciclo combinato*: 0 g/km

Le specifiche indicate sono valide solo in Germania e non sono valide in altri Paesi.

Catena di fornitura

Audi pone grande attenzione al monitoraggio completo della catena di creazione del valore a monte. L'attenzione è rivolta ai criteri di CO₂, di gestione attenta delle risorse e di responsabilità sociale. Anche l'acquisto prevede una serie di misure per raggiungere tale obiettivo. Un esempio è l'indice di sostenibilità (S-Rating), un altro è il programma CO₂ di Audi nella catena di fornitura. L'S-Rating (per ulteriori informazioni: www.s-rating.audi) è un criterio di assegnazione vincolante per valutare i fornitori negli ambiti "sociale", "ambiente" e “compliance". Audi collabora esclusivamente con partner in grado di dimostrare se e in che modo i valori dell'azienda vengono condivisi.

 

La produzione di batterie ad alte prestazioni richiede grandi quantità di energia. Per questo motivo, la catena di fornitura rappresenta quasi la metà dell'energia totale necessaria per la produzione di veicoli elettrici (circa il 46%). La produzione di energia per la fase di utilizzo è simile. Con la relativa elettrificazione della gamma di modelli, il bagaglio di CO₂ della batteria rappresenta anche una quota significativa delle emissioni di CO₂ nella catena di fornitura. Di conseguenza, nel 2025 Audi genererà circa il 25% delle emissioni totali del ciclo di vita di un veicolo nella catena di fornitura, mantenendo la media globale del parco auto. Per contrastare questo fenomeno, già nel 2018 l'azienda ha lanciato il programma CO₂ con l'obiettivo di decarbonizzare tutta la catena di fornitura, con il quale, insieme ai fornitori, vengono identificate le misure di riduzione di CO₂. In questo modo, per la produzione ad alta intensità energetica delle celle della batteria del veicolo, garantite per contratto dai fornitori, viene utilizzata esclusivamente corrente green certificata.

Il tema della catena di fornitura viene rappresentato graficamente mediante simboli per le materie prime e un autocarro.
Sostenibilità costante significa per Audi puntare in modo complessivo su processi ecologici e condizioni sociali di lavoro. Una catena di fornitura globale svolge un ruolo centrale in questo senso.

Audi si è guadagnata meriti particolari anche per l'utilizzo e la lavorazione dell'alluminio, in linea di principio considerati ad alta intensità energetica e quindi associati ad alte emissioni di CO₂. Audi AG è stata la prima casa automobilistica a ricevere il certificato "Chain of Custody" dell'Aluminium Stewardship Initiative (ASI, per ulteriori informazioni visitare il sito aluminium-stewardship.org). Questo attesta che Audi rispetta la catena di flusso dei materiali per l'alluminio prodotto nel modo più sostenibile possibile in conformità allo standard ASI.

 

Inoltre, come contributo alla conservazione delle risorse vengono utilizzati materiali riciclati per un numero sempre maggiore di componenti. Si tratta di sostanze preparate che derivano da un processo di riciclaggio. Anche in Audi Q4 e-tron sono presenti fino a 27 componenti con una percentuale di materiale riciclato. Negli esterni si tratta di quei componenti come il supporto aggregati, un componente che deve soddisfare requisiti particolarmente elevati in termini di proprietà meccaniche. Per gli interni si utilizzano materiali riciclati negli elementi di isolamento e insonorizzanti. Inoltre, molte superfici visibili contengono materiali riciclati. Tra queste vi sono il rivestimento del fondo e le parti del rivestimento del bagagliaio. Il tessuto Plus, combinato con similpelle, è composto da materiale riciclato. Per i rivestimenti dei sedili in questo materiale, grazie a un procedura complessa le bottiglie in PET vengono trasformate in filato: il risultato finale è un materiale che raggiunge gli stessi standard di qualità estetici e tattili di un rivestimento in tessuto classico.

Audi Q4 e-tron: Consumo energetico combinato*: 18,2–15,8 kWh/100km (NEDC); 21,3–17,0 kWh/100km (WLTP)Emissioni di CO₂ nel ciclo combinato*: 0 g/km

Le specifiche indicate sono valide solo in Germania e non sono valide in altri Paesi.

Audi Q4 e-tron: Consumo energetico combinato*: 18,2–15,8 kWh/100km (NEDC); 21,3–17,0 kWh/100km (WLTP)Emissioni di CO₂ nel ciclo combinato*: 0 g/km

Le specifiche indicate sono valide solo in Germania e non sono valide in altri Paesi.

Produzione del veicolo

Audi Q4 e-tron viene realizzata nello stabilimento di Zwickau a emissioni zero di CO₂ in termini di bilancio1. In questo modo, il sito viene alimentato in parte con corrente naturale Volkswagen da Volkswagen Kraftwerk GmbH, un'energia elettrica rinnovabile la cui produzione e provenienza sono certificate TÜV. La corrente proviene principalmente da centrali idroelettriche, ma anche da parchi eolici e solari in Germania o in paesi confinanti. L'altra parte è prodotta a Zwickau in una propria centrale termoelettrica a blocco alimentata con gas naturale. Le emissioni di CO₂ provenienti dalla centrale termoelettrica a blocco e l'uso di gas naturale negli altri processi di produzione sono compensati mediante certificati di protezione del clima di progetti internazionali, secondo standard di qualità particolarmente elevata, quali il "Gold Standard" o "Verified Carbon Standard".

 

A Zwickau sono stati creati moderni capannoni industriali secondo l'ultima normativa sul risparmio energetico, tecnicamente in grado di regolare automaticamente il consumo di energia elettrica, acqua e calore in base alle esigenze. Anche l'utilizzo del gas naturale, una delle risorse di ampio consumo durante la produzione, è stato ridotto grazie a misure tecniche, ad esempio nel reparto di verniciatura.

Audi Q4 e-tron: Consumo energetico combinato*: 18,2–15,8 kWh/100km (NEDC); 21,3–17,0 kWh/100km (WLTP)Emissioni di CO₂ nel ciclo combinato*: 0 g/km

Le specifiche indicate sono valide solo in Germania e non sono valide in altri Paesi.

Audi Q4 e-tron: Consumo energetico combinato*: 18,2–15,8 kWh/100km (NEDC); 21,3–17,0 kWh/100km (WLTP)Emissioni di CO₂ nel ciclo combinato*: 0 g/km

Le specifiche indicate sono valide solo in Germania e non sono valide in altri Paesi.

Questa figura con dei simboli mostra la consegna del veicolo a un cliente da parte della fabbrica.
Il cliente riceve un veicolo a emissioni zero di CO₂¹ dalla fabbrica.

La consegna al cliente in concessionaria (UE/USA)

Per dimostrare l'efficacia delle misure di riduzione di CO₂ e l'intero potenziale di riscaldamento globale di Audi Q4 e-tron, Audi ricorre al cosiddetto Life Cycle Assessment (LCA), spesso chiamato anche bilancio ecologico. I risultati sono verificati e convalidati da un perito indipendente. Sulla base di quest'analisi, è possibile identificare e valutare le misure di riduzione di CO₂ e i potenziali di ottimizzazione per tutto il ciclo di vita. Le misure già descritte nella produzione e nei fornitori di celle comportano una riduzione dell'impronta di CO₂ di Audi Q4 e-tron nella catena di fornitura e nella produzione del veicolo. In questo momento, le inevitabili emissioni di CO₂, che si verificano nonostante le misure di riduzione già attuate, vengono inoltre compensate tramite progetti di protezione del clima fino alla consegna del veicolo dal concessionario al cliente. Tali compensazioni sono certificate in base a standard internazionali quali "Verified Carbon Standard" (VCS) e "Climate, Community and Biodiversity Standard" (CCB) o "Gold Standard". In questo modo, è possibile garantire che al momento della consegna delle chiavi presso il concessionario, il cliente riceva un veicolo realizzato/prodotto a emissioni zero di CO₂ in termini di bilancio 1.

Audi Q4 e-tron: Consumo energetico combinato*: 18,2–15,8 kWh/100km (NEDC); 21,3–17,0 kWh/100km (WLTP)Emissioni di CO₂ nel ciclo combinato*: 0 g/km

Le specifiche indicate sono valide solo in Germania e non sono valide in altri Paesi.

Audi Q4 e-tron: Consumo energetico combinato*: 18,2–15,8 kWh/100km (NEDC); 21,3–17,0 kWh/100km (WLTP)Emissioni di CO₂ nel ciclo combinato*: 0 g/km

Le specifiche indicate sono valide solo in Germania e non sono valide in altri Paesi.

Fase di utilizzo

Una volta che Audi Q4 e-tron è nelle mani del cliente, non solo quest'ultimo potrà vivere un'affascinante esperienza di guida, ma avrà anche l'opportunità di utilizzare il veicolo quasi senza emissioni. Il presupposto è tuttavia che la batteria venga ricaricata costantemente con corrente generata da fonti rinnovabili, poiché l'elettromobilità è green solo nella misura in cui lo è l'energia elettrica impiegata. Poiché circa il 50% dei processi di ricarica avviene in azienda, ad esempio in Germania, l'affiliata di Volkswagen Elli offre una soluzione adeguata al proprietario di un'Audi Q4 e-tron attento all'ambiente. Elli fornisce energia naturale a Volkswagen, proveniente da fonti rinnovabili al 100%.

 

Per poter alimentare costantemente Audi Q4 e-tron anche in viaggio con energia elettrica prodotta da fonti rinnovabili, nell'ambito della joint venture IONITY, Audi prevede un'offerta adeguata anche in questo caso di utilizzo. Grazie ai numerosi partner di IONITY, si crea una rete di ricarica rapida su strade e autostrade di 25 paesi europei. Lungo queste principali reti stradali, nel prossimo futuro saranno disponibili 400 parchi di ricarica ultraveloci (attualmente oltre 340), che offrono anche il 100% di energia elettrica rinnovabile.

Audi Q4 e-tron: Consumo energetico combinato*: 18,2–15,8 kWh/100km (NEDC); 21,3–17,0 kWh/100km (WLTP)Emissioni di CO₂ nel ciclo combinato*: 0 g/km

Le specifiche indicate sono valide solo in Germania e non sono valide in altri Paesi.

Audi Q4 e-tron: Consumo energetico combinato*: 18,2–15,8 kWh/100km (NEDC); 21,3–17,0 kWh/100km (WLTP)Emissioni di CO₂ nel ciclo combinato*: 0 g/km

Le specifiche indicate sono valide solo in Germania e non sono valide in altri Paesi.

Un'infografica mostra le possibilità di ricarica da fonti di energia rinnovabili.
Requisito per un utilizzo del veicolo a emissioni quasi zero: il cliente carica energia elettrica da fonti rinnovabili in azienda e in viaggio.

Recupero

Una volta che l'Audi Q4 e-tron ha raggiunto la fine della fase di utilizzo, le celle della batteria non sono del tutto inutilizzabili, ma possono ancora presentare una percentuale elevata delle loro prestazioni originali. Per questo motivo, anche dopo lo smontaggio del veicolo, le celle della batteria di Audi Q4 e-tron possono essere utilizzate per lo scopo per il quale sono state costruite, per immagazzinare l'energia elettrica. Ad esempio, Audi, in collaborazione con il gruppo energetico EnBW, mette a disposizione accumulatori fissi, in cui le batterie per veicoli elettrici usate vengono utilizzate come "batterie Second Life". Ad esempio, possono essere utilizzate come accumulatori temporanei, in modo che in futuro, in caso di un eccesso temporaneo di produzione di energia elettrica, le torri eoliche e gli impianti fotovoltaici vengano scollegate dalla rete. Inoltre, gli accumulatori Second Life possono fornire l'energia necessaria per un'infrastruttura di ricarica rapida indipendentemente dalle capacità della rete elettrica locale, ad esempio per eventi.

Audi Q4 e-tron: Consumo energetico combinato*: 18,2–15,8 kWh/100km (NEDC); 21,3–17,0 kWh/100km (WLTP)Emissioni di CO₂ nel ciclo combinato*: 0 g/km

Le specifiche indicate sono valide solo in Germania e non sono valide in altri Paesi.

Audi Q4 e-tron: Consumo energetico combinato*: 18,2–15,8 kWh/100km (NEDC); 21,3–17,0 kWh/100km (WLTP)Emissioni di CO₂ nel ciclo combinato*: 0 g/km

Le specifiche indicate sono valide solo in Germania e non sono valide in altri Paesi.

Questa illustrazione mostra il processo di riciclaggio delle batterie.
È possibile riciclare la gran parte delle preziose materie prime presenti nelle batterie agli ioni di litio e lavorarla per creare nuove batterie.

Solo quando le batterie non saranno più in grado di svolgere questo compito, verranno smontate in singole materie prime secondo moderni concetti di riciclaggio, per poi essere riutilizzate in batterie nuove. Tra l'altro, l'impianto pilota di riciclaggio per le batterie agli ioni di litio a Salzgitter serve a questo scopo. Gli attuali processi di riciclaggio consentono di ottenere un tasso di riciclaggio pari a circa il 70% delle materie prime contenute quali cobalto, litio, nichel, alluminio, manganese e grafite. Nel lungo periodo, dovrebbe persino essere possibile raggiungere una quota del 97%.

Audi Q4 e-tron si carica a una colonna di ricarica

Scoprite Audi Q4 e-tron 100% elettrica

La sostenibilità è solo un aspetto che rende Audi Q4 e-tron così interessante. Scoprirete ora il nuovo SUV compatto Audi a trazione 100% elettrica.

Maggiori informazioni

Audi Q4 e-tron: Consumo energetico combinato*: 18,2–15,8 kWh/100km (NEDC); 21,3–17,0 kWh/100km (WLTP)Emissioni di CO₂ nel ciclo combinato*: 0 g/km

Le specifiche indicate sono valide solo in Germania e non sono valide in altri Paesi.

Audi Q4 e-tron: Consumo energetico combinato*: 18,2–15,8 kWh/100km (NEDC); 21,3–17,0 kWh/100km (WLTP)Emissioni di CO₂ nel ciclo combinato*: 0 g/km

Le specifiche indicate sono valide solo in Germania e non sono valide in altri Paesi.

Articoli che potrebbero interessarti

Il browser non sembra aggiornato. Il nostro sito web potrebbe non funzionare in modo ottimale. La maggior parte dei browser (non però MS Internet Explorer 11 e versioni precedenti) funziona comunque senza problemi. Le consigliamo di aggiornare il browser! La versione più recente può garantire buoni risultati ovunque su Internet. Grazie per averci visitato, e buon divertimento! Il team Audi